giovedì 29 giugno 2017

Un mini-balcone da vivere

Che tu viva in città o in campagna, è molto probabile che tu abbia un piccolo balcone rettangolare.
Ti sembra troppo piccolo per essere uno spazio vivibile, e l'unico elemento d'arredo che lo contraddistingue è lo stendino.
Uno spazio piccolo, ha i suoi vantaggi. Può diventare un luogo intimo ed accogliente. Il luogo perfetto per sorseggiare un drink, leggere un libro o per la classica chiacchierata notturna, che viene voglia di fare dopo una cena in compagnia.

A seconda delle tue esigenze e delle effettive dimensioni del tuo balcone rettangolare, ho stilato tre soluzioni d'arredo.

Soluzione 1 
Dai importanza ad un solo arredo

Questa soluzione è perfetta per te se:
-hai un piccolissimo balcone quadrato 
-hai un piccolo balcone semicircolare
-hai un balcone con misure molto contenute
-hai un balcone piccolo con una bella vista

Il punto di partenza è una seduta. Scegline una che abbia carattere, che si faccia guardare, con un bel design. Sarà il cuore del tuo balcone, quindi l'elemento principale che lo caratterizzerà.
Posiziona la tua seduta in modo che guardi verso un fulcro. Se ti affacci sul mare, sui tetti di un centro storico, su un panorama mozzafiato, volta la seduta in modo da poterlo ammirare comodamente.
Disponi decorazioni, tappeti da esterno e vasi, secondo la traiettoria che il tuo sguardo percorre per arrivare al fulcro. 
A questo punto, il tuo angolo relax, perfetto per la lettura o per ascoltare musica osservando il paesaggio, è pronto!

Soluzione 2
Gioca con le simmetrie

Questa soluzione è perfetta per te se:
- lo spazio tra balaustra e parete è molto stretto
- hai un balcone più lungo che largo 
- vivi in coppia e vuoi creare spazi uguali per l'uno e per l'altro 
Prendi un riferimento. Può essere il centro del balcone, l'apertura della finestra, o la parte centrale di una porzione di spazio in cui vuoi sviluppare il tuo salottino.
Disponi pouf e tavolini da caffè come se nella linea centrale di riferimento ci fosse uno specchio.
Inserisci complementi che evidenzino la simmetria e fai di essa il punto di forza del tuo spazio outdoor.

TIP: Puoi realizzare i pouf con un progetto fai da te: sovrapponi un futon ad un bancale o un piano di legno tagliato su misura, oppure crea da solo un futon, rivestendo dei fogli di spugna con del tessuto.

Soluzione 3;
Disponi gli arredi a triangolo

Questa soluzione è perfetta per te se:
- hai un balcone quadrato di dimensioni contenute
-  hai un lato del balcone più largo del suo lato frontale (puoi sistemare un pouf su misura sul lato più stretto)
- hai necessità di spostare spesso alcuni arredi con facilità (magari per far posto ad un barbecue)

La disposizione a triangolo è dinamica e ariosa. Consiste nel sistemare da un lato una sola seduta e dall'altro un paio. Ogni arredo, quindi, corrisponde ad un vertice del triangolo.
Puoi utilizzare due sedie da esterno anziché due poltroncine, se non hai spazio a sufficienza (purché si sposino bene con la seduta singola).

Ricorda che il balcone, anche se è outdoor, per essere un luogo accogliente ha bisogno di elementi di home decor. Quindi sì a festoni luminosi, tappeti, cuscini e piante e fiori in quantità.
In cerca di ispirazione? Dai un'occhiata alla mia bacheca Pinterest dedicata!

Nessun commento:

Posta un commento

Che tu abbia trovato il post brillante o totalmente inutile, io sono felice di sapere che ne pensi! I tuoi commenti mi fanno crescere e mi ripagano dell'impegno ed il tempo impiegato a scrivere e a creare❤

Post più popolari