lunedì 18 gennaio 2016

Simple kitchen decor

NEVICA!
Cari Chicchi e Chicche, io sono da due giorni nella nuova casetta, vicina ai miei cagnozzi, entusiasti per avere uno spazio innevato in cui sprofondare mentre corrono. Un po' da sola, un po' in compagnia della mia dolce metà (che come al solito mi prepara dei pranzetti coi fiocchi), ho a disposizione tanta pace e tempo per lavorare. Fuori la neve ha imbiancato ulivi, viti, case e campagne. Si respirano silenzio e serenità.
La temperatura esterna non è l'ideale per una povera ragazza influenzata, ma la poesia che mi circonda asseconda il mio delirio febbrile. Di conseguenza vivo in uno stato di incoscienza mista ad attimi di gioia (eccessiva).
IT'S SNOWING!
Dear Chicchi and Chicche, I'm in the tinyhouse for two days, near my beloved dogs which are excited for having a white space where to collapse while they're running. Sometimes alone, sometimes with my sweetheart (who, as usually cooks mouth-watering lunches), I have  available lots of peace and time to work. Outside the snow has whitened olive trees, vineyards and fields. I breath silence and serenity.
The cold is not the ideal for a poor girl with the flu, but the poetry around me favors my feverish delirium. So I live in unconsciousness mixed with (extreme) joy.

Lo sapete che la demenza da influenza è simile all'attimo prima di addormentarsi? Sì, proprio quello in cui ti vengono in mente le idee migliori, le risposte pronte che non hai avuto, il modo diplomatico con cui potevi "mandare a quel paese" quel signore che ti ha superato in fila alla cassa del supermercato. A me sono saltate per la testa tante idee di design per la nuova casetta e guardando e riguardando la minicucina ho deciso che gli unici articoli di home decor che possano garantire un puro effetto wow, in cucina, siano gli stessi oggetti di uso comune che appartengono a questo ambiente.
Scodelle, piatti, taglieri e così via. Se vintage ancora meglio!
Do you know the flu's insanity is similar to the moment just before you fall asleep? Yes, right the one when the best ideas comes to your mind, as well as the ready replies you didn't had, as well as the diplomatic way to send to hell the men who overtake in the line for the supermarket's cash. I had lots of design ideas for the tinyhouse and, staring at the minikitchen, I decided that the only home decor items to ensure a wow effect, in a kitchen, are the same objects belonging to this environment. 
Bowls, plates, cutting boards and so on. Better if vintage! 


La scelta migliore per rendere una cucina "da sogno" è esporre ciò che è necessario per la preparazione dei nostri piatti.
The best choice to give the kitchen a dreamy aspect is to display everything necessary to prepare our dishes.


I colori della frutta, il profumo delle spezie, la tradizione del pane sono gli elementi chiave di una cucina accogliente, una di quelle in cui se c'è posto per quattro, ce n'è anche per cinque, sei, sette...
The fruit's colors, the spices' flavour, the bread's tradition are the key elements for a cozy kitchen, one of those in which if there are four seats, there may be even five, six, seven...


Le brocche, i setacci di legno, i piatti di ceramica della nonna sono un'eredità preziosa da conservare con cura ed amore. In primis perchè al 90% furono realizzati a mano e poi perchè hanno un fascino intramontabile.
Se avete una nonna giovane ed ultramoderna non disperate: i mercatini delle pulci sono il posto adatto in cui scegliere i vostri cimeli.
Pitchers, wooden sieves, ceramic plates belonged to you grandma are a precious heredity you have to save with care and love. First because there's a 90% chance they were handmade and then because they have a timeless charm. 
Your grandma is young and ultramodern? Do not despair: flea markets are the right place to choose your memorabilia.


Che li utilizziamo o no, esporli come una tela renderà la cucina un vero rifugio dello chef.
Doesn't matter if we use them or not, anyhow, showing them as a canvas will surely turn the kitchen in the chef's nest.


A me piace organizzare la pasta in contenitori di vetro, perchè odio i sacchetti mezzi pieni che rotolano nella dispensa rovesciandosi (a voi è mai capitato?). Per ricordare i tempi di cottura e la scadenza bastano delle semplici etichette (ce ne sono davvero di stilose in commercio, io ad esempio, mi sono innamorata di queste di Gusto Menta).
I like organizing pasta in glass jars, because I hate half full bags which rolls in the pantry until capsizing (has it ever happened to you?). In order to remember cooking times and expiration dates, labels are perfect (in the market there are so many stylish items; for example, I'm in love with these by Gusto Menta)


Per una cucina che dispone di mensole o pensili aperti creare una vera e propria parata di servizi da thè, calici da vino, decanter e pentole e co. è d'obbligo.
A kitchen equipped with shelves or open cabinets is required to have a real parade of tea set, wine glasses, decanters, pots and so on.

Non dimenticare di mostrarmi il tuo decor da cucina scrivendo a federicadelborrello@gmail.com
Don't forget to show me your kitchen display writing at federicadelborrello@gmail.com

venerdì 15 gennaio 2016

Nodi d'Autore e ChiccaCasa DESIGN NORDICO

Ciao Chicchi e Chicche! Mi sto assentando troppo spesso dal blog, ma oggi, al posto di non scrivere affatto, ho deciso di spiegarvi proprio qui, sul blog, il motivo della mia assenza. Da quando ho conosciuto la mente e le mani di Nodi d'Autore, mi sono buttata "di faccia" in progetti fettucciosi, con l'obiettivo di far crescere lo shop handmade. 
Hi Chicchi e Chicche! I was absent for too much time from the blog, but today, instead of not writing at all, I have decided to explain you the reason of my absence. Since I've known the mind and the hands of Nodi d'Autore, I jumped "to the face" into zpagetti projects, in order to grow the handmade shop.

Ma chi è Nodi d'Autore?

pic by Alessandra Madonna

Nodi d'Autore è Alessandra Madonna, mamma tatuata, artigiana ingegnosa ed attenta, psicologa in marketing e fotografa. Lavora egregiamente ai ferri, ma la sua vera vocazione è il telaio, il metodo più antico utilizzato per la tessitura. Non contenta di quelli già esistenti in commercio si è adoperata nell'idearne dei nuovi, che meglio si adattassero alle lavorazioni di colli, coperte, sciarpe extra lunghe e così via. 
Nodi d'Autore is Alessandra Madonna, tattooed mum, ingenious and careful artisan, marketing psychologist and photographer. She excellently knits, but her real vocation is the loom, the oldest  weaving method. Looms available on the market were not enough for her, so she started producing innovative new looms, which better fit her needs to work on neck warmers, blankets, extra long scarves and so on.

pic by Alessandra Madonna

Guardarla lavorare è a dir poco poetico. La passione e la dedizione con crea e disegna i suoi capi traspare dai movimenti delle sue mani. La lana è il suo filato del cuore, ma non da meno sono altri materiali naturali, come il legno, con cui ha creato papillon reversibili, unici, spiritosi ed originali. 
Watching her working is poetic. Passion and dedication to create and design her clothing clearly shines from her hands movements. Wool is her yarn of the heart, but not less are the other natural materials, as wood, with which she created witty and unique doubleface papillon.

pic by Alessandra Madonna

Per una neo crocheter come me, Nodi d'Autore non poteva che essere fonte di ispirazione e modello. Conoscerla mi ha spinta a concentrarmi sull'handmade e a provare a volare alto.
I più attenti lettori si saranno accorti del cambio di nome del mio shop, da CREAZIONIChiccaCasa a ChiccaCasa Design Nordico. 
For a neo crocheter as I am, Nodi d'Autore could only be a source of inspiration and model. Knowing her pushed me to focus on the handmade and to try to fly high.
The most careful readers will have noticed the chanche of the name of my shop from CREAZIONIChiccaCasa to ChiccaCasa Design Nordico. 

La scelta è venuta spontanea, poichè la mia icona di stile è rappresentata dalle abitazioni nordiche in cui l'utilizzo della fettuccia per i tessili d'arredo è molto diffuso. 
In questi giorni sto producendo a go go! 
The choice was spontaneous, because my style icon is represented by nordic homes where the use of zpagetti for textiles is widespread. 
In these days I'm producing like a crazy!


Ho trovato la mia strada, il mio mondo, combinando il crochet con il mio smisurato amore per l'arredamento e per il design scandinavo. Creare tappeti, cesti e tableware da un semplice filo, sembra una magia, e mi rende felice. 
I've found my rule, my world, combining crochet with my unmeasured love for scandinavian furnishing and design. Creating rugs, baskets and tableware just from a yarn seems to me magic and it makes me happy.




Link:
Profilo Istangram NODI D'AUTORE -> https://www.instagram.com/nodi_d_autore/
Profilo Facebook NODI D'AUTORE -> https://www.facebook.com/Nodidautore/
Shop ChiccaCasa DESIGN NORDICO ->  http://chiccacasa-design-nordico.alittlemarket.com


lunedì 11 gennaio 2016

Sfatiamo un mito - Black in the nursery

Uno dei propositi per il nuovo anno che mi sono prefissata di portare a termine è "sfatare dei miti", dei luoghi comuni che non hanno fondamenti veritieri. Molti concetti sono ritenuti esatti solo per inerzia. "Tutti fanno così, allora quel comportamento è giusto".
IO SONO PRONTA A COMBATTERE PER DIMOSTRARE CHE NON FUNZIONA COSÌ.
One of the purposes for the new year that I have decided to carry out is "debunk some myths", some preconceptions without any truthful foundations. Many concepts are considered right just by inertia. "They all act that way, so that behaviour must be correct".
I AM READY TO FIGHT TO DEMONSTRATE THAT IT DOESN'T WORK THIS WAY. 

Il nero è sempre stato un taboo nella cameretta dei bambini. Questo "non colore" non è solitamente associato all'infanzia, perchè è troppo spesso collegato alla negatività. Allo stesso tempo rappresenta l'eleganza ed il potere. Non riesco ad immaginare una nursery total black, tuttavia il suo utilizzo si sta diffondendo anche nell'arredamento degli spazi dedicati ai più piccoli, abbinato al bianco. 
Black is always been a taboo in the nursery. This "non-color" is not usually associated to childhood because it's often connected to negativity. At the same time it represents elegance and power. I can't imagine a total black kidsroom, anyway its use it's spreading even in the furnishing of the little guys' spaces, combined with white.

Nella stanza dei bimbi il must è "armonia". Non è necessario accozzare varie tinte a caso, perchè "fanno allegria". I colori molto accesi vanno bene per giocare, ma non per riposare! Voi mamme sapete quanta energia hanno i pargoletti. Se le pareti sono rosso fuoco, fare la nanna sarà ancora più complicato.
I the nursery the keyword is "harmony". It's not necessary to make a jumble of random colors because they "make cheerful". Very bright colors are good to play, but not to relax! You mums know how much energy your little children have. If the walls are fire red, sleep will be really more difficult.
Devono sentirsi a proprio agio nel loro spazio, dove giocheranno, disegneranno e riposeranno. 
They have to feel at ease in their own space, where to play, draw and nap.
Usare due colori predominanti è l'ideale, purchè siano tenui e che insieme risultino concordi. 
Use two main colors is ideal, provided they are soft and well matched.
Il contrasto black and white, specialmente nei tessuti, ne evidenzia le fantasie ed i disegni. I bambini sono stimolati ed attratti dalla tridimensionalità e dalle immagini chiare dai contorni definiti. Pertanto non è sbagliato utilizzare il nero, purchè sia associato ad oggetti ludici, forme sinuose e motivi rigorosamente naif.
The black and white contrast, especially on textiles, highlights patterns and pictures. Kids are stimulated and attracted by tridimensionality and by clear and well defined images. So it's not wrong to utilise black, only if associated to playful objects, sinuous shapes and rigorously naif design.

Più delle parole contano le immagini. Che ne dite? Il mito può ritenersi sfatato?
More than words, pictures are worth. Do you think myth is debunked? 








domenica 3 gennaio 2016

Stelline 3D di carta - 3D paper stars

Cosa è meglio di una pioggia di stelle per iniziare l'anno? Ci ho pensato io! Oggi vi insegno a realizzare delle stelline 3D di carta o cartoncino.
Per ottenere una stellina di 2 cm, ho ritagliato una striciolina di carta di 1 x 33 cm. Ho evidenziato un bordino con il giallo, in modo che le immagini fossero più chiare.
What's better than a rain of stars to start a new year? I think of that! Today I teach you how to make 3D stars using paper or cardstock.
To obtain a 2cm star, I cut a 1x33cm paper strip . I highlighted one of the borders with yellow, so that instructions are clear.



Se volete una stellina più grande, ricordate che la lunghezza della striscia deve misurare sempre molto di più dell'altezza. Più è lunga, più la stella sarà rigida e tondeggiante.
If you want your star to be bigger, remember that the length of the strip has to measure much more that the height. The more it's long, the more the star will be rigid and roundish.




Create un nodino e badate che si posizioni lateralmente. Tirate fino ad ottenere un pentagono. Non stringete oltre, piuttosto appiattite.
Make a knot and be careful to place it laterally. Pull until you obtain a pentagon. Don't tighten, rather flatten.


Avanzerà un lembo più o meno lungo. Piegatelo all'indietro e nascondetelo nella taschina sul retro del vostro pentagono.
A part of the strip will stick out of the pentagon. Bend it backwards and hide it in the pocket overleaf.


Nel caso il lembo fosse troppo lungo, tagliate l'eccesso. 
If the leftover strip is too long, cut the excess.

A questo punto, potete iniziare a piegare il lembo principale. Piegatelo in avanti e assecondate la direzione naturale che prende la strisciolina. In base a ciò scegliete un lato del pentagono su cui girare il lembo. Mantenete sempre la forma del pentagono, quindi allineate il bordo esterno della strisciolina con uno dei cinque lati. Piegate e girate fino a che dal pentagono sporga solo una piccola parte di lembo. Nascondete l'eccesso in una taschina a scelta.
Now, you can start folding the main strip. Bend it forward and follow the natural direction that the strip assumes. Basing on this, choose a side of the pentagon around which you can turn the paper. Always keep the shape of the pentagon, so align the strip's external border with one of the five sides. Fold and turn until you have just a short part of the strip left from the pentagon. Hide the excess in one of the pockets.










         


Con le dita, fate pressione sui lati del pentagono. La parte centrale si gonfierà. Manipolate fino ad otterere la forma desiderata.
Apply pressure with your fingers on the sides of the pentagon. The area in the middle will swell. Handle until you obtain the definitive shape.


E voilà....!
Et voilà...!


Tutorial and pics by Federica Del Borrello





Post più popolari