martedì 13 ottobre 2015

La nuova vita di una cassetta della frutta - The second life of a fruit box

Sono sempre in cerca di oggetti a cui concedere una seconda vita e questa settimana ho trovato in garage una cassetta della frutta. Le condizioni del legno erano buone in tutti i punti, tranne che nel fondo, molto scheggiato e rovinato. Ecco cosa ne ho fatto.
I'm continuously looking for things that could have a second life and this week I found a wooden fruit box. Wood was in good conditions in every part except for the base, very chipped and ruined. So this is what I've done.

* Fase 1: pulizia. 
Per la prima volta sono riuscita a inserire sotto la doccia un oggetto da "restaurare". Gli altri erano comò, tavoli ecc. Ed ovviamente non entravano nel piatto doccia. 
* Step 1: cleaning.
It's the first time I can wash something to "restore" under the shower. Other things were dressers, tables and so on. Obviously too big for the shower.


*Fase 2: levigatura. è fondamentale che il legno sia asciutto al 100%, perchè se venisse levigato quando ancora umido si scheggerebbe. Io ho usato prima una carta vetrata a grana media, insistendo nella base, e poi una a grana molto sottile. Questa fase si conclude quando accarezzando il legno lo sentite liscio e non vi fate male. 
*Step 2: sanding. It is essential to let the wood dry completely, because if you sand when it is damp it will become chip. I used a medium sandpaper first, insisting on the base, and then a fine one. This step is finished when, brushing the wood, it is smooth and it doesn't hurt!


Assicuratevi che punti o chiodi non sporgano dal legno, in caso contrario usate un martello per sistemarli.
Be sure that stitches and nails don't stick out from the wood, if they do use a hammer to fix them. 

*Fase 3: idratazione. Per proteggere ed idratare il legno grezzo, è necessario utilizzare degli oli specifici o degli impregnanti. Gli oli più comuni sono l'olio paglierino e l'olio rosso. Sono reperibili in tutte le ferramenta, i negozi di vernici e le grandi catene che si occupano di bricolage. Gli impregnanti hanno la stessa funzione, ma conferiscono al legno una colorazione più visibile rispetto a quella degli oli.
*Step 3: hydratation. In order to protect and hydrate raw wood, it is necessary to use specific oils or stains. The most common oils are straw oil and red oil. You can buy them in all the hardware stores, paint stores and bricolage supermarkets.
Stains have the same function, but the color they give to the wood is stronger than the one of the oils, that is lighter.


Io ho scelto l'olio rosso, per scaldare la tonalità del legno della cassetta. Ho imbevuto con un po' d'olio un vecchio straccio di cotone e ho strofinato la cassetta. Man mano che l'olio presente sullo straccio veniva assorbito dal legno, ne aggiungevo altro a piccole dosi.
*I chose red oil because I wanted to warm the box' shade. I imbued an old cloth with some oil and I rubbed it on the box. As the oil on the cloth was absorbed, I added more, a little bit at time.

*Fase 4: taglio. Come vi ho spiegato, la base della cassetta era molto rovinata, nonostante il mio impegno nella levigatura. Ho deciso di rivestirla con del tessuto. 
*Step 4: cutting. As I told you, the base was really ruined, despite my diligence during the sanding. I decided to cover it with fabric.


Ho ritagliato un rettangolo di tessuto poco più grande della base.  L'ho appoggiato all'interno della cassetta ed ho ripiegato all'interno i lembi in eccesso. Ho fissato tutto con la sparapunti. Se non avete la sparapunti potete fissare il tessuto con delle puntine colorate, battendo con un martello.
I cut a rectangle bigger than the base. I put it inside the box and I folded the surplus inwards. I secured the fabric by a staple gun. If you don't have a staple gun you can use colorful pins and fix them with a hammer.


*Fase 5 (la più divertente): collocazione!
Nella mia piccola cucina i pensili sono pochi e poi c'è da dire che la mia dolce metà è un'eccellente cuoco, che di conseguenza ha bisogno di tanti utensili, spezie, olio e sale sempre a portata di mano.
Con questa soluzione ho liberato uno dei pensili ed ho organizzato tutto il necessario in un piccolo spazio.
*Step 5 (the most exciting): arrangement!
In my tiny kitchen cabinets are not many and I have to say my sweetheart is an excellent cook, so he needs to keep stuffs, spices, oil and salt on hand. 
With this solution, I  cleared one of the cabinets and I organized all the necessary in a small space.



Mi piace il tocco rustico che conferisce alla cucina.  Voi che ne dite?
I like the rustic touch it lends to the kitchen. What do you think?



Styling and photos by Federica Del Borrello









Nessun commento:

Posta un commento

Che tu abbia trovato il post brillante o totalmente inutile, io sono felice di sapere che ne pensi! I tuoi commenti mi fanno crescere e mi ripagano dell'impegno ed il tempo impiegato a scrivere e a creare❤

Post più popolari